A Reggio Calabria una panchina rossa per Maria Antonietta Rositani

rositani mariantonietta videoIn un momento in cui la violenza contro le donne continua ad essere uno dei temi principali nelle cronache dei quotidiani italiani, l'Associazione Sportiva Fortitudo 1903 di Reggio Calabria, ha voluto organizzare un incontro con Maria Antonietta Rositani, la donna che nel marzo 2019 subì da parte dell'ex marito, davanti al cancello dell'Impianto Sportivo della Fortitudo di via Frangipane, un'aggressione di inaudita violenza.

"Abbiamo voluto invitare Maria Antonietta, ha dichiarato il Prof. Riccardo Partinico, Presidente della SGS Fortitudo 1903, per inaugurare una panchina rossa all'interno del Centro Sportivo. Maria Antonietta rappresenta tutte le Mamme e le Donne soggette a violenza domestica, rappresenta la sopravvivenza, la determinazione ma soprattutto il coraggio e la forza di non arrendersi mai.

Il compito di "donne ed uomini di Sport" è, tra l'altro, di educare i giovani, far comprendere loro cosa significa rispettare le regole, essere leali, accettare la sconfitta, non esaltarsi per una vittoria, conoscere i propri limiti, aiutarli a crescere ed essere protagonisti del proprio destino. Ritengo un intervento educativo "a tempo indeterminato" collocare il simbolo della "non violenza alle donne" in un luogo frequentato quotidianamente da giovani sportivi, da famiglie e da studenti delle scuole cittadine. Lo scopo è quello di ricordare, di riflettere e di infondere coraggio e forza a chi ne ha bisogno."

Sono state invitate all'inaugurazione de' "Una Panchina per Maria Antonietta", il 24 giugno p.v., alle ore 18:00, presso il Centro Sportivo"Matteo Pellicone", le massime autorità sportive cittadine: l'Avv. Irene Pignata, Presidente del Panathlon, la Dott.ssa Paola Tripodi, Stella d'Oro CONI al Merito Sportivo, la Prof.ssa Alessandra Benedetto, Presidente degli Atleti Olimpici ed Azzurri d'Italia, la Prof.ssa Myriam Calipari, Presidente AVIS di Reggio Calabria, la Dott.ssa Vanna Micalizzi, Presidente AVIS Provincia di Reggio Calabria, l'Avv. Maurizio Condipodero, Presidente Regionale del CONI, il Dott. Antonio Laganà, Presidente dell'UNASCI, il Dott. Walter Malacrino, Dirigente Sport & Salute.