Reggio Calabria
 

Lazzaro, il sindaco Verduci: "Un piano per la sicurezza e il decoro urbano con la collaborazione di tutti"

"Entro pochi giorni sarà attuato un piano voluto dall'Amministrazione comunale per rendere ancora più sicuro e bello un territorio che si appresta ad accogliere con il suo mare, certificato dall'Arpacal come eccellente, migliaia di turisti abitudinari e occasionali, e quanti fanno ritorno a casa in occasione della stagione estiva".

È quanto dichiara il sindaco Giovanni Verduci a margine di una riunione, presenti il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Rocco Campolo e l'assessore all'Ambiente Domenico Infortuna, con i responsabili degli uffici comunali.

"Entro la fine del mese di giugno – continua il primo cittadino – saranno cinque i siti ininterrottamente videosorvegliati, attraverso sofisticate telecamere, per contrastare l'abbandono dei rifiuti e sanzionare quanti violano la legge anche con un servizio di controllo con apposita autovettura. Altre postazioni saranno attrezzate subito dopo, mentre prosegue l'attività con le fototrappole. Con gli amministratori dei villaggi turistici abbiamo avviato da tempo una proficua interlocuzione e siamo fiduciosi di poter raggiungere i risultati dell'anno scorso. Lo stesso confronto avviene con i pescatori e i proprietari delle imbarcazioni e con i titolari delle attività commerciali che operano sul litorale per rendere più accogliente e comoda la nostra costa. Sono state avviate per tempo le procedure per le concessioni demaniali stagionali e prorogate al 31 ottobre quelle in scadenza. La prossima settimana saranno eseguiti interventi di livellamento della spiaggia e di pulizia straordinaria del lungomare Cicerone, Ottaviano Augusto, via del Fondaco e via Agostino Plutino. Sarà posizionato un nuovo defibrillatore, ripristinati tratti di manto stradale, ultimati i lavori per l'area ludica adiacente piazza delle Medaglie d'Oro e pubblicato un avviso per individuare un'associazione che gestisca un chiosco prendendosi cura del parco giochi".

"Inoltre – aggiunge Verduci – per garantire una maggiore sicurezza a quanti attraversano il nostro territorio servendosi della SS.106, abbiamo deciso di usare, quale deterrente a comportamenti sconsiderati, un dispositivo elettronico per il rilevamento fotografico dell'infrazione di eccesso di velocità. Sarà installata la necessaria segnaletica stradale e, considerato che lo scopo è quello di rendere più sicura una viabilità di per sé pericolosa, comunicheremo con largo anticipo un calendario specificando i giorni con l'autovelox attivo".

"Lazzaro – conclude il sindaco – si appresta a vivere una stagione ricca ed entusiasmante grazie all'intraprendenza di nuovi e storici imprenditori e investitori che potranno sempre contare sulla collaborazione del Comune".