Gerace (RC), il piano dell’amministrazione comunale per il miglioramento della rete fognaria

L'Assessore all'Ambiente della Regione Calabria Sergio De Caprio, con acquisizione in prot. 3987 in data 17.05.2021, ha avanzato ai comuni calabresi una richiesta di segnalazione circa le aree non collettate e prive di impianti di depurazione e in data 28.05.2021, la Città di Gerace ha provveduto all'invio della proposta progettuale al fine di ottimizzare la depurazione delle acque reflue sul territorio comunale.

L'intervento è preposto al miglioramento della rete fognaria di buona parte del territorio geracese e interessa le zone di Zomino-Vene-Passo Zita, San Filippo-Cavuria, Azzuria, Monserrato e Vasia.

"Considerando i disagi dovuti al malfunzionamento di alcuni punti delle reti fognarie, danneggiate per lo più da eventi atmosferici, è indubbia l'urgenza della risoluzione della questione. L'Amministrazione si sta mobilitando al fine di procedere alla risoluzione delle problematiche e iniziare quanto prima i lavori di riparazione e di aggiunta dei collettori alla rete comunale". Questo è quanto sostiene il Sindaco di Gerace Giuseppe Pezzimenti, il quale ha colto prontamente la richiesta pervenuta dalla Cittadella Regionale, per favorire, ancora una volta, il benessere ambientale e cittadino.

Come spiega il Responsabile dell'Ufficio Tecnico, Geom. Domenico Romeo: "Il progetto complessivo prevede la realizzazione della condotta fognante che andrà ad alleggerire l'inquinamento del territorio comunale, smaltendo le acque reflue presso il depuratore consortile di Siderno, convenzionato con il nostro comune. Inoltre, la nuova canalizzazione eviterà la formazione e il deposito di materiali, nonché l'abrasione delle superfici interne e garantirà la settizzazione delle acque. Le caditoie saranno munite di dispositivi atti a impedire l'uscita di esalazioni moleste e saranno posizionate sulla strada per garantire la loro entrata nella rete fognaria e sfavorire il ristagno delle acque piovane sull'area stradale".

Nelle varie località individuate, si creeranno nuovi tratti di rete fognante da collegare a quelli già esistenti e, in alcuni casi, si provvederà al rifacimento di alcune parti della rete fognante che servirà le abitazioni.

Gli interventi rispetteranno il contesto storico e saranno realizzati secondo le necessità specifiche delle varie aree.

Creato Mercoledì, 09 Giugno 2021 14:39