Reggio Calabria
 

Ddl Zan, Lucia Nucera replica al movimento ProVita: "Daremo spazio a tutti in Commissione"

nucera lucia 600In merito alla nota pubblicata dal movimento ProVita e Famiglia (leggi qui) sulla convocazione d'urgenza della Commissione pari opportunità del comune di Reggio Calabria, la presidente Lucia Anita Nucera precisa quanto segue: "La seduta della Commissione del prossimo 5 maggio era già stata convocata e calendarizzata, quindi no d'urgenza, in accordo con i consiglieri comunali, in quanto quello del ddl Zan è un tema che si voleva affrontare, ascoltando le diverse testimonianze di associazioni del territorio. Infatti - prosegue la presidente - oltre a quella del prossimo 5 maggio, è già stata calendarizzata un'altra seduta il 12 maggio, proprio al fine di audire altre associazioni che hanno un punto di vista diverso sul testo di legge in discussione, ed eventualmente abbiamo già previsto di farne una terza, se necessario, per dare spazio a tutti.

Inoltre, nell'ultima seduta della Commissione, lo scorso 28 aprile, ho chiesto a tutti i consiglieri di fare pervenire eventuali richieste di ascolto di associazioni alla Commissione ed ad oggi non è arrivato nulla.

"Resto sempre più sbalordita - conclude Nucera - dal fatto che si preferisce muoversi per sentito dire e attaccare senza reali motivi, ma solo sulla base di strumentalizzazioni, invece di andare alla fonte, visto che sono sempre a disposizione per qualunque informazione e chiarimento, ed in questo caso avrei comunicato ai rappresentanti dell'Associazione ProVita e Famiglia che loro come ogni altra associazione presente sul territorio a favore o contro il ddl Zan sarà audita".