Reggio Calabria
 

La Camera Minorile di Locri presenta il corso per avvocati “Le figure del curatore speciale e del tutore. Definizione dei ruoli dell’Avvocato e dell’Assistente sociale nei procedimenti davanti al Tribunale per i Minorenni”

L'Aquilone Camera Minorile di Locri presenta il corso di formazione e aggiornamento per avvocati ed assistenti sociali dal titolo:

"Le figure del curatore speciale e del tutore. Definizione dei ruoli dell'Avvocato e dell'Assistente sociale nei procedimenti davanti al Tribunale per i Minorenni".

Il Corso, ideato ed elaborato dall'Aquilone Camera Minorile di Locri è rivolto a due delle figure professionali maggiormente coinvolte nei procedimenti civili e penali innanzi al Tribunale per i Minorenni: agli avvocati che assumono la funzione di Tutore e Curatore speciale del minore e agli assistenti sociali, a cui spesso è affidato il minore nei procedimenti di applicazione dell'Istituto giuridico dell'affidamento al Servizio sociale professionale dell'ente locale, ma è rivolto altresì ai laureati in giurisprudenza e praticanti avvocati, nonché ai laureati in Servizio Sociale e agli assistenti sociali impiegati sia nel pubblico che nel privato sociale.

Il Corso, che si avvale della collaborazione del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Locri, ha l'obiettivo di avviare o potenziare le competenze necessarie per svolgere in maniera adeguata ed efficace il lavoro dei professionisti operanti o che vogliono operare nel settore minorile coinvolti nei procedimenti de potestate e di adottabilità e nei procedimenti penali minorili (per gli avvocati, sia che si rivesta il ruolo di curatore speciale o tutore, sia che si rivesta quello di difensore dei genitori).

Il Corso che avrà inizio il prossimo venerdì 29 gennaio e proseguirà per i successivi venerdì fino al 12 marzo 2021, si svolgerà via webinar, sulla piattaforma ZOOM ed è suddiviso in sette lezioni di due ore ciascuna. Le lezioni, come specificato in dettaglio dalla locandina allegata, saranno tenute da professionisti che, a vario titolo, sono coinvolti nei procedimenti davanti al Tribunale per i Minorenni: Giudici, Avvocati, Assistenti sociali e Psicologi.

Il Corso, gratuito, rientra nel novero delle attività dell'associazione "L'Aquilone Camera Minorile di Locri", che ha quale obiettivo prioritario lo studio, la promozione e la tutela dei diritti della persona bambina ed in età evolutiva. E' stato accreditato dall'Ordine professionale degli Assistenti sociali della Calabria che ha riconosciuto quattrordici crediti formativi, ed è in corso di accreditamento da parte del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Locri.

L'adesione al Corso, da tutta Italia, è stata così massiccia che in pochissime ore dalla pubblicazione sui social media della locandina, le iscrizioni hanno raggiunto il limite consentito dalla piattaforma (500 utenti). Ciò ha portato gli organizzatori ad estendere il numero dei posti disponibili. Tutti immediatamente esauriti. Una partecipazione così elevata testimonia non solo un interesse diffuso, tra gli addetti ai lavori, per gli argomenti trattati, ma anche per le qualità professionali dei singoli relatori.

Tutti i componenti del Direttivo dell'Aquilone Camera Minorile di Locri, promotore dell'evento, ed in particolar modo l'avv. Paola Iaconis, la dott.ssa Francesca Mallamaci e l'avv. Vincenza Corasaniti, direttamente coinvolti anche nell'organizzazione del corso, soddisfatti dall'interesse suscitato, ringraziano quanti nel progetto hanno creduto e a vario titolo lo hanno sostenuto.