Reggio Calabria
 

Reggio, Marra (FDI): “Mancata raccolta rifiuti a Mosorrofa, tutto fermo nuovamente”

"Altro che "secondo tempo"! Nell'area dell' ex XII° Circoscrizione da più di una settimana non viene effettuata la raccolta dei rifiuti nei cassonetti stradali, in quanto, a Mosorrofa e Sala come anche Terreti non è mai arrivata la raccolta "porta a porta", e visto la situazione drammatica in città, siamo contenti così". È quanto afferma Il responsabile del Dipartimento Provinciale di Protezione Civile e Commissario del Circolo "Io sto con Giorgia" Pietro Marra.

"Oggi l'amministrazione comunale, vista la grande emergenza igienico-sanitaria creatasi in città, non trovando soluzioni, cerca di riproporre i cassonetti stradali comprovando il fallimento gestionale della raccolta dei rifiuti negli ultimi sei anni – si legge – niente di nuovo dunque; perchè sono tantissime le segnalazioni in cui, da anni, evidenzio il metodo fallimentare della raccolta "porta a porta" e chiedo l'aumento delle isole ecologiche in città, onde evitare di avere sparsi per la città oggetti e rifiuti ingombranti; per non parlare del vetro, lattine e plastica, la cui differenziazione è andata a farsi benedire".

"Ma l'amministrazione "cocciuta" ha continuato arrogantemente, per la propria strada facendo diventare Reggio una pattumiera a cielo aperto; come si può notare dalle foto allegate, ormai i rifiuti hanno ristretto le carreggiate alzando il rischio di incidenti stradali a causa della formazione delle micro-discariche – termina – oggi con il "secondo tempo" annunciato dal Sindaco Falcomatà, non vedendo altre soluzioni e alternative, sarà caratterizzato da un triste ritorno ai cassonetti stradali per cercare di salvare la reputazione. Ma ormai è troppo tardi".