Reggio Calabria
 

Palmi (RC), il Circolo Arminio porterà in Consiglio comunale due interpellanze ed una mozione

Il Circolo Armino porterà per la discussione nel Consiglio comunale di Palmi del prossimo 30 novembre 2020 due interpellanze e una mozione. Con la prima interpellanza chiede all'Amministrazione comunale di conoscere cosa è stato sin qui ottenuto in tema di risparmio energetico anche alla luce di alcune dichiarazioni fatte dal sindaco nel corso di una precedente seduta consiliare. La seconda interpellanza e la mozione hanno per obiettivo di mettere al centro della discussione pubblica la questione dell'apertura di una discarica per rifiuti solidi urbani in località La Zingara di Melicuccà.

"Come noto, questa progettata discarica interessa l'area del bacino imbrifero del torrente Vina che alimenta l'omonima sorgente che da cento anni dà acqua potabile a oltre ventimila abitanti delle città di Palmi, Melicuccà e Seminara – c'è scritto in una nota – si chiede, in particolare, di deliberare la richiesta della Città di Palmi alla Città metropolitana di Reggio Calabria di consentire l'entrata in esercizio della discarica soltanto dopo che siano state disposte ed eseguite: a) l'analisi di vulnerabilità della sorgente Vina in relazione alla discarica; b) la definizione dell'area di salvaguardia della sorgente come previsto dal Codice dell'ambiente. Infatti, la prima analisi non è mai stata fatta e la Regione Calabria, cui spetta il compito, non ha ancora provveduto a definire l'area di salvaguardia e di tutela della sorgente Vina".