Reggio Calabria
 

Riapertura scuole, Minicuci: "Reggio ha bisogno dei suoi giovani, credete in questa terra"

"Cari ragazze, cari ragazzi, studenti reggini. Il primo giorno di scuola è sempre una giornata speciale, particolare. In questo 2020 però lo è ancora di più. Viviamo un anno che rimarrà purtroppo scolpito nella storia, tutti noi dobbiamo fare i conti con il Covid-19 e le restrizioni ad esso legate.

Non bisogna però abbattersi, la determinazione e l'ottimismo che spesso i giovani riescono a tirare fuori ci aiuteranno a superare questo momento difficile. La socialità e i normali rapporti tra compagni di scuola sono rivoluzionati, vi si chiede un sacrificio per il bene della comunità ed è lo stesso sacrificio che coinvolge tutti noi.

Gli studenti e le famiglie reggine dovranno fare i conti con qualche sacrificio in più. Proseguendo sulla scia del pessimo servizio fornito in questi sei anni, l'amministrazione comunale infatti non garantirà il servizio degli assistenti educativi e alla comunicazione e non garantirà le coperture finanziare dei buoni libri dello scorso anno scolastico.

Sui temi fondamentali che riguardano qualsiasi comunità (l'istruzione, i servizi sociali) l'amministrazione comunale purtroppo non riesce a garantire nemmeno l'essenziale. Il futuro di Reggio Calabria non può che passare attraverso un miglioramento sostanziale di questi settori, fondamentali per determinare una crescita sociale e una qualità di vita all'altezza di questa città.

Spesso i giovani sono destinatari di luoghi comuni, 'siete voi il futuro della società' insieme ad altre banali e simili definizioni che non voglio ripetere. A tutti gli studenti reggini, rivolgendo un sincero in bocca al lupo per l'inizio dell'anno scolastico, dico di credere in voi stessi. Credete nelle vostre qualità, lasciatevi ispirare dall'immaginazione che solitamente illumina la fase della gioventù. Non perdete mai la fiducia e soprattutto sognate. Sognate un percorso di vita e professionale per voi felice, sereno, appagante.

Sognatelo con la convinzione di poterlo realizzare qui, a Reggio Calabria. Nella vostra terra, dove abitano i vostri cari, dove siete nati e cresciuti. Non arrendetevi, Reggio ha bisogno di ognuno di voi".

E' quanto scrive Antonino Minicuci, candidato a Sindaco di Reggio Calabria per la coalizione di Centrodestra.