Reggio, Castorina (Pd): “Aver scongiurato il default è un risultato epocale per il futuro della città”

"Mentre tanti pontificavano sulla concreta possibilità di un default finanziario per il Comune reggino, e mentre tanti altri già esultavano anteponendo l'interesse personale al bene della città, noi con un lavoro silenzioso e certosino, condiviso con il Governo nazionale, abbiamo cancellato il rischio del dissesto finanziario per il Comune di Reggio Calabria". A dirlo è il capogruppo in Consiglio Comunale e membro della Direzione Nazionale del Partito Democratico, Antonino Castorina, che aggiunge: "Da oggi, consegniamo ai nostri figli, ai nostri nipoti, una città libera, che può guardare con maggiore speranza al futuro".

"200 milioni di euro in tre anni, e altrettanti a tasso zero senza vincolo di destinazione e da restituire in trent'anni, rappresentano la chiave di volta con cui rilanciare la Reggio di domani. Tutti i creditori vedranno riconosciute le loro spettanze, potremo finalmente ridurre le imposte comunali e rendere i servizi essenziali migliori, senza più dover vivere con la spada di Damocle della carenza di fondi che pende sulla nostra testa".

"Significa poter dare una attenzione ancor maggiore a tutti quei servizi e a tutte quelle urgenze che il nostro territorio necessita" - ha proseguito il capogruppo Dem - "adesso sta a noi, tutti noi, la responsabilità di immaginare una nuova Reggio, sostenibile, innovativa, che possa dare ai nostri giovani la possibilità di contribuire attivamente nella costruzione della città di domani".

"Il risultato che questa amministrazione ha ottenuto, con a fianco il Partito Democratico e il Governo nazionale" - ha concluso Castorina - "rappresenta una nuova opportunità per Reggio. Quella di poter immaginare un futuro libero, diverso, migliore".

Creato Venerdì, 14 Agosto 2020 13:41