Popoli in movimento: emigrazione e immigrazione. A Cardeto il percorso fotografico a cura della Cooperativa sociale Marzo 78 in collaborazione con la Pro Loco

Due fenomeni, emigrazione ed immigrazione, solo in apparenza contrapposti, due linee parallele che, scardinando assodati teoremi e consolidati assiomi, a Cardeto hanno trovato il loro punto di congiunzione e di incontro. Un piccolo borgo quello di Cardeto, segnato da una intensa quanto traumatica emigrazione, divenuto negli anni terra di accoglienza e integrazione per rifugiati e titolari di protezione internazionale grazie al progetto Sprar/Siproimi.

Gli sguardi, i sorrisi, le lacrime, una valigia di cartone, la paura del nuovo e dell'ignoto, la necessità di dover andare lontano dal paese natio e dagli affetti, la fuga e la voglia di riscatto negli occhi dal color nero intenso immortalato nelle fotografie che Domenica 16 Agosto saranno protagoniste di un percorso emozionale e introspettivo organizzato dalla Cooperativa sociale Marzo 78, ente gestore del progetto Sprar/Siproimi, in collaborazione con la Pro Loco di Cardeto.

La forza delle immagini raffiguranti due momenti storici contrapposti e, al contempo, così simili a testimonianza del passato e del presente, con la consapevolezza di un futuro da costruire per una comunità come quella cardetese interessata da tali fenomeni.

Ad accompagnare l'attento osservatore saranno gli scatti di vita quotidiana, nella loro semplicità, dei beneficiari ospiti del progetto Sprar/Siproimi accanto alle emozioni in bianco e nero immortalate nei ricordi delle fotografie di un tempo di uomini e donne costretti ad emigrare lontani da Cardeto. Un'iniziativa che, grazie alla forza delle immagini, vuole anche stimolare l'analisi e l'approfondimento di due tematiche come l'emigrazione e l'immigrazione, e al tempo stesso un esempio tangibile di come, nel borgo di Cardeto, la buona riuscita dei percorsi di integrazione e di accoglienza dei rifugiati siano diventati parte essenziale della comunità cardetese.

Vi aspettiamo domenica 16 Agosto alle ore 19:00 a Cardeto. L'iniziativa si svolgerà nel rispetto delle disposizioni ministeriali anti-Covid.

Creato Mercoledì, 12 Agosto 2020 15:42