Reggio Calabria
 

Reggio: il 13 agosto la seconda edizione del premio "Lupino d'oro"

Il 13 agosto presso il Mare Lucente beach club a Pentimele di Reggio Calabria si terrà la seconda edizione del premio Lupino d'oro,riconoscimento ad artisti calabresi che si sono distinti nel campo della musica,del cinema e delle arti figurative.Premiati di questa edizione saranno il cantautore Mimmo Cavallaro per la musica,il pittore Matteo Curcio per le arti figurative e l'attore Saverio Malara per il cinema.Il cantautore Mimmo Cavallaro negli ultimi anni ha portato in giro per il mondo la canzone popolare calabrese ottenendo successi e riconoscimenti ovunque.

Alcuni suoi brani,come "Stiddha chiara",sono diventati classici nel repertorio folk calabrese e con il brano "Europa che danza"ha partecipato al CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO a Roma.Il pittore catanzarese Matteo Curcio,definito "il pittore della luce"ha messo la sua firma a rappresentazioni sacre e profane in tutta Italia.Ha realizzato in Calabria le opere per i più importanti Santuari come quello di San Francesco di Paola (CS)dove attualmente vi è esposta una sua opera su San Francesco e il covid-19.Nella provincia di Reggio Calabria ha eseguito le tele per l'altare della Madonna Di Polsi,la chiesa Santa Maria della pietà di San Luca,le opere per il vescovato di Locri,il TEIC di Reggio Calabria,il Santuario di Catona,chiesa santi Pietro e Paolo di Cardeto,Il seminario san Pio XI e l'episcopio di Reggio Calabria tutte volute dall'arcivescovo Morosini con cui collabora da diversi anni.Le sue opere sono state pubblicate su diverse enciclopedie d'arte internazionali e importanti riviste e hanno partecipato a premi internazionali.Saverio Malara è un attore originario del quartiere Archi (dove vive tuttora) e dopo tanta gavetta nel teatro e cinema locali è riuscito ad imporsi anche in produzioni nazionali,recitando in numerose fiction televisive,come "Liberi di scegliere" e "Tutto il mondo è paese",e in molti film importanti,come "L'asino vola" a fianco di Marcello Fonte e "Aspromonte" di Mimmo Calopresti.Il Premio "Lupino d'oro" è organizzato dall'associazione culturale Riva Mediterranea in collaborazione con i fratelli Laface del Mare Lucente beach club,una struttura balneare incastonata nella splendida baia di Pentimele,e presso la quale si svolgerà il premio a cui parteciperanno,oltre ai premiati,anche giovani promesse della musica leggera come Ana e varie personalità del mondo dello spettacolo.Ai premiati verrà consegnato il Lupino d'oro realizzato da Salvatore Vale gioielli.Conducono la serata Adela e Pino Laface.