Reggio Calabria
 

Maltempo: allagamenti e alberi caduti nel Reggino

vigilidelfuoco1209Le piogge cadute incessantemente nelle ultime ore nel Reggino hanno provocato, a Scilla, la caduta di una massa di fango e detriti che dal torrente Livorno si è riversata sul lungomare della cittadina balneare. Non si registrano danni alle persone o alle cose, ma non sono mancati disagi. Sullo stesso tratto di lungomare, verso sud, è stata allagata l'area prospiciente il torrente Monacena. Precipitazioni intense tra la notte e la mattinata si sono susseguite anche lungo il litorale ionico meridionale della provincia, tra Melito Porto Salvo San Lorenzo e Condofuri, con temporali a tratti Il maltempo ha attraversato da Nord l'area dello Stretto lasciando a Reggio, in diversi quartieri del litorale, da Catona fino a Bocale, strade allagate, tombini saltati, alberi caduti e strutture pericolanti.

Diversi allagamenti, due alberi caduti in centro e persone rimaste bloccate in auto è il bilancio della pioggia abbattutasi su Reggio Calabria. Adesso che ha smesso di piovere i vigili del fuoco, che hanno già effettuato una trentina di interventi, sono ancora al lavoro per rispondere a tutte le chiamate ricevute. Il lungomare di Catona, alla periferia nord della città, in particolare è stato allagato per qualche ora.