Reggio Calabria, nuovo finanziamento relativo alla realizzazione di interventi per il potenziamento dei centri estivi diurni

È stato stanziato dal settore Welfare del Comune di Reggio Calabria un finanziamento diretto a potenziare i centri estivi diurni, già avviati sul territorio, destinati alle attività di bambini e bambine di età compresa fra i 3 e i 14 anni, per i mesi da giugno a settembre 2020 per un importo pari ad €. 590.179,21. "La misura -afferma l' Assessore al Welfare Lucia Anita Nucera- prevede un contributo economico che potrà essere erogato a conclusione delle attività ed a rendicontazione da parte dei soggetti gestori dei centri estivi, contribuendo a sostenere i costi di gestione con un contributo economico. Inoltre le misure, permettono un abbattimento delle rette di frequenza applicate in un'ottica di sostegno indiretto alle famiglie con l'obiettivo di ampliamento e diversificazione dell'offerta, favorire al contempo la conciliazione di tempi di vita-tempi di lavoro e favorire esperienze educative e di socializzazione per bambini e ragazzi, rese ancora più necessarie dopo un lungo periodo di sospensione delle attività scolastiche".

Possono presentare domanda di adesione i soggetti gestori che, alla data di pubblicazione dell' Avviso, abbiano già trasmesso al Settore Welfare del Comune di Reggio Calabria la comunicazione delle attività ludico-ricreative da realizzare nel territorio comunale ed in possesso di un progetto organizzativo per la prevenzione del rischio COVID-19 compilato in ogni sua parte. "Stiamo continuando a lavorare- prosegue Lucia Anita Nucera- al fine di garantire tutti gli interventi a sostegno delle fasce più deboli della popolazione ed implementarli al massimo. Nello specifico, la misura consentirà di dare un ulteriore aiuto economico -conclude l'Assesore Lucia Nucera- ai centri estivi per l'accoglienza e l'integrazione dei minori al fine di garantire per loro luoghi di socializzazione e di sviluppo nel rispetto delle misure di sicurezza".

Le domande dovranno pervenire esclusivamente a mezzo PEC allindirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Creato Venerdì, 07 Agosto 2020 16:38