Reggio Calabria
 

Villa San Giovanni (RC), il sindaco Richichi: “Ecco le attività svolte con i fondi del progetto ‘Home Care Premium’”

"Nell'ottica della massima trasparenza e della rendicontazione dell'attività svolta dall'Assessorato alle Politiche Sociale sia come Ambito 14 che come Settore comunale si specificano le attività svolte con i fondi del progetto HCP, Home Care Premium, attivato dall'INPS e che ogni anno eroga prestazioni di assistenza domiciliare che si rivolgono alle persone non autosufficienti, con l'obiettivo di intervenire sulla loro sfera socio-assistenziale e prevenirne il decadimento cognitivo. I beneficiari hanno diritto: a un contributo economico (prestazione prevalente) finalizzato al rimborso della spesa sostenuta per l'assistente domiciliare assunto con contratto di lavoro domestico; a servizi di assistenza alla persona (prestazioni integrative) erogati dagli ambiti territoriali o da enti convenzionati con l'Istituto, previa accettazione del piano socio-assistenziale. Il servizio di assistenza domiciliare HCP Home Care Premium 2019 è stato attivato ed avviato. Per l'anno 2019 il Fondo è pari ad € 154.500,00. A seguito di avviso INPS HCP 2019 è stata effettuata l'adesione al fine della prosecuzione delle attività per il periodo 1/07/19- 30/06/22. Successivamente sono stati presi in carico circa n. 56 beneficiari residenti nei 13 Comuni dell'Ambito Territoriale14, sono stati sottoscritti i relativi Piani di intervento, effettuato nuovo avviso per l'accreditamento degli enti preposti alla erogazione dei servizi, approvate le istanze pervenute, sottoscritti i nuovi patti di accreditamento ed avviate le attività con decorrenza 1/10/19. E' stata effettuata tutta l'attività di gestione e controllo finalizzata alla rendicontazione. Tutte queste attività hanno visto il coinvolgimento del personale attivo a tempo determinato in servizio presso il Settore delle Politiche Sociali. Un ringraziamento particolare va rivolto ai responsabili che si sono succeduti nella direzione del Settore, dapprima e fino 30 giugno 2020 al Dott. Francesco Gangemi, Segretario Generale dell'Ente, oggi in quiescenza e poi all'Avv. Maria Grazia Papasidero che ha preso brillantemente in mano le redini dello strategico settore". Lo afferma in una nota f.f. di Villa San Giovanni, Maria Grazia Richichi.