Reggio Calabria
 

+++++Ultim'ora+++++  Amministrative 2020: A Reggio Calabria e Crotone sarà ballottaggio. In riva allo Stretto si sfideranno Giuseppe Falcomatà e Antonino Minicuci. Battaglia tra Manica e Voce nella città pitagorica. Sergi eletto sindaco di Platì, Policaro stravince a Polistena. Torna la democrazia a Scilla, Limbadi e San Gregorio d'Ippona. Ballottaggi a Cirò Marina, Castrovillari, San Giovanni in Fiore e Taurianova. Aggiornamenti in tempo reale sul voto in Calabria

Reggio, il coordinamento FI Giovani Città metropolitana: “Calopinace? una discarica a cielo aperto”

Calopinace2"E' ormai palese l'incompetenza di questa amministrazione targata Giuseppe Falcomatà, la quale non fa altro che alimentare il malcontento generale. Noi di Forza Italia giovani di Reggio Calabria vogliamo dare voce alle lamentele della comunità reggina, che spesso e volentieri non vengono prese in considerazione. Con questa nota vogliamo in particolare fare luce e chiedere che venga trovata una soluzione sbrigativa riguardo la discarica a cielo aperto che si è creata lungo le bretelle in costruzione del Calopinace, una situazione di degrado che potrebbe col tempo creare danni all'ambiente e alla salute pubblica non indifferenti, tutto ciò nonostante le numerose segnalazioni della comunità, rimaste sempre senza risposta.

C'è inoltre da porre l'accento sul continuo stato di abbandono delle periferie della città, sommerse dai rifiuti e dalla mancanza dei servizi essenziali, come ad esempio la mancanza d'acqua in numerose zone periferiche oppure l'inefficienza del sistema della raccolta differenziata, che spesso e volentieri vede i rifiuti giacere nei mastelli per giorni se non settimane.

Le continue segnalazioni senza alcuna risposta effettuate dai dei cittadini non fanno altro che confermare l'inettitudine e la miopia della giunta Falcomatà.

Ci "auguriamo" inoltre che le poche riparazioni del manto stradale non siano soltanto una mossa elettorale, sperando così di fare leva sulla miopia dei reggini che ormai, purtroppo, vedono straordinario ciò che dovrebbe essere ordinario". Lo afferma attraverso una nota il coordinamento FI Giovani Città metropolitana.