Fronte del Palco
 

I calabresi Parafonè apriranno il Musiconnect Italy di Pistoia

La Calabria sarà al centro del Musiconnect Italy di Pistoia, il primo meeting professionale italiano totalmente dedicato alla world music. Il gruppo dei Parafonè è stato scelto per aprire ufficialmente l'evento il prossimo 2 dicembre nell'ambito di una quattro giorni di incontri, conferenze e showcase per cui sono stati selezionati alcuni degli artisti più significativi della scena etno-folk nazionale ed internazionale. La possibilità di esibirsi davanti agli operatori e addetti ai lavori di primo piano nell'ambito del meeting, organizzato da Italian World Beat - in collaborazione con Scena Unita, La Musica che Gira e il Ministero della Cultura - rappresenta un'occasione unica e preziosa per la band calabrese, che continua il suo percorso di promozione e valorizzazione internazionale dopo essersi esibita con successo, ad esempio, in Spagna, Portogallo, Canada e Stati Uniti.

Il collettivo musicale Parafoné (Angelo Pisani – Fiati Etnici, Lira, Zampogna; Bruno Tassone – Voce e Chitarre Etniche; Totò Codispoti – Voce, Organetti e Tamburelli; Omar Remi – Basso Elettrico; Domenico Tino – chitarre, bouzouki e mandolino; Sergio Schiavone – Chitarre ; Antonio La Rosa – Percussioni e pad), in attività oramai da più di 15 anni, ha fatto del recupero e della riproposta della musica tradizionale calabrese in chiave contemporanea la propria cifra stilistica, riuscendo a sperimentare un connubio originale tra le radici identitarie, legate a suonatori e cantori del territorio, e l'innovazione. Un progetto che ha convinto anche la critica ottenendo, negli ultimi anni, la candidatura alle Targhe Tenco 2016 ed una Menzione della Giuria critica internazionale al Premio Parodi.

Veri e propri ambasciatori musicali del Made in Calabria, i Parafonè si apprestano a vivere una nuova entusiasmante esperienza grazie a Calabria Sona e Italy Sona, con l'impegno del responsabile Giuseppe Marasco, che si sta ritagliando un ruolo sempre più attivo nella promozione della musica identitaria e world in giro per il mondo. "Questa è la conferma della vitalità e della qualità della nuova scena etno-folk calabrese – afferma Marasco - che si candida come marcatore identitario e momento di promozione della nostra terra, della nostra cultura, della nostra identità e dei nostri territori. Un movimento che mira all'internazionalizzazione e per questo degno e bisognoso di sostegno, di promozione e di agevolazioni alla pari delle altre eccellenze calabresi".
Lo showcase si terrà il 2 dicembre presso il Garden Stage Fortezza59 di Pistoia, alla presenza di oltre cinquanta delegati provenienti da tutto il mondo e che rappresentano i festival, le testate giornalistiche e direttori artistici tra i più importanti della scena internazionale.

BIOGRAFIA PARAFONÉ

Il collettivo musicale Parafoné è un gruppo calabrese di world music che si occupa di recupero e riproposta della musica tradizionale. La continua ricerca di suoni e di forme, la sperimentazione tra passato e futuro, da vita ad un "personale" linguaggio espressivo, che coinvolge sia le nuove generazioni che gli anziani suonatori, i quali riconoscono una matrice comune tra tradizione e innovazione.

Candidatura alle Targhe Tenco 2016 per miglior album in dialetto con il disco "Amistà".

Menzione della Giuria Internazionale al Premio Parodi 2016, Cagliari.

Musiche per spettacoli teatrali con "Teatro del Carro" di Pino Michienzi, "Dracma"di Andrea Naso e l'attore comico Rocco Barbaro.

Musiche per il racconto fotografico "Il Signor Sindaco" di Gianfranco Ferraro Biennale di Venezia.

Parafoné fa parte dell'organico della OPC – Orchestra Popolare Calabrese, che ha avuto ospiti come: Pierò Pelù, Simone Cristicchi e The Dhol Foundation.

Intensa la collaborazione con il percussionista indiano Rashmi Bhatt e con il giovane cantante egiziano Eslam Adamo.

Concerti:
"Columbus Center" di Toronto (Canada), "Columbus Day" a New York (USA);
Europa: Svizzera e Francia; Italia: Torino, Milano, Firenze, Roma, i più importanti folk festival in Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Discografia:
Il ritorno dei suoni 2011
Disperanza 2012
Amistà 2015
Incenso e Mirra 2019
Live in Quarantine (Fatti in casa) 2020