Crotone
 

Cirò Marino, l'I.C. "Casopero" sarà polo del progetto "La bussola dell'inclusione"

L'Istituto Comprensivo "Casopero" di Cirò Marina (KR) prosegue nelle sue attività didattico-educative in favore di tutti gli alunni annunciando al territorio l'assegnazione di un finanziamento di €. 119.960,00 nell'ambito del progetto POR FESR-FSE CALABRIA 2014/2020 "A scuola di inclusione" Asse 12 - Istruzione e formazione - Azione 10.1.1 - Interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità, tra cui le persone con disabilità.

"Siamo lieti di aver ottenuto questo importante finanziamento che qualifica maggiormente il nostro Istituto sul territorio di Cirò Marina e nella provincia di Crotone come scuola-polo per l'inclusione degli alunni con disturbi specifici dell'apprendimento" esordisce il Dirigente Scolastico Prof.ssa Graziella Spinali.

Il progetto, denominato "La bussola dell'inclusione" vede l'Istituto Comprensivo "Casopero" Scuola capofila di una rete di istituzioni scolastiche comprendenti l'I.C. "Giovanni XXIII" di Melissa (KR), l'I.C. "Alfieri" di Crotone, L'I.C. "Gioacchino da Fiore" di Isola di Capo Rizzuto (KR).

La prima linea di intervento è rivolta agli studenti con il potenzieranno le loro competenze attraverso l'uso di libri digitali e di software a supporto della letto-scrittura, di strumenti per migliorare il metodo di studio e le competenze matematiche nonché di software di supporto e mappe mentali e concettuali. Agli alunni saranno dedicate tre diverse tipologie di laboratorio: metafonologico, dell'apprendimento e matematico.

La seconda linea di intervento vedrà realizzati seminari di sostegno alla genitorialità e coinvolgimento delle famiglie attivando uno sportello d'ascolto psicologico che offrirà uno spazio d'ascolto per favorire le riflessioni, sviluppare una relazione di aiuto al fine di prevenire il disagio evolutivo.

L'ultima linea di intervento realizzerà attività laboratoriali per formare gli insegnanti volte a potenziare l'uso del pc e degli strumenti compensativi e dispensativi per gli alunni, il metodo metafonologico e le strategie per l'apprendimento della matematica, al fine di creare una reale inclusione all'interno del contesto classe.

Il progetto è realizzato con il partenariato dell'Associazione Italiana Dislessia sezione Crotone e l'Impresa ADOPERA SRL di Isola di Capo Rizzuto.

"Una scuola di qualità che renda all'utenza il miglior servizio possibile realizzando attività che superino le barriere e si aprano a tutte le scuole, gli alunni ed i docenti del territorio. Solo così potremmo garantire a tutti gli studenti percorso di crescita culturale e sociale che favorisca l'inclusione: un iter volto al potenziamento delle competenze legate all'autonomia personale, sociale ed emozionale. Solo così potremo fornire reali esperienze di formazione e crescita, promuovendo il benessere psicofisico degli alunni riducendo i fattori di povertà educativa minorile in modo multifunzionale e coordinato" conclude la Dirigente Spinali.

Un ulteriore tassello di un'offerta formativa più che potenziata per gli alunni dell'I.C. "Casopero" e per gli studenti della provincia di Crotone grazie al reale impegno di un team di professionisti guidato dalla Dirigente Graziella Spinali che, sempre attenta ai bisogni educativi e formativi degli alunni, mette reale impegno e passione in ogni attività realizzata.