Crotone
 

Al via la campagna di comunicazione "Non bruciare il tuo futuro”

Continua l'impegno, anche "social", del POLO Ambiente e Rischi Naturali della regione Calabria per sensibilizzare i cittadini nella lotta contro un'emergenza tipicamente estiva.

L'Italia, per circa il 38% della sua superficie, è ricoperta da boschi e foreste; queste aree verdi costituiscono una straordinaria ricchezza ambientale e naturalistica, poiché ospitano una flora e una fauna tra le più variegate e belle a livello europeo. Questo grande patrimonio fa' dell'Italia uno dei Paesi più verdi d'Europa e a più alto indice di biodiversità. Ma ogni anno questo straordinario patrimonio è preso di mira da incendi che ne intaccano la bellezza. Da qui la necessità di lanciare la campagna social di Net, ossia poche istruzioni per ricordare ai vacanzieri e non, alcuni comportamenti da evitare. La campagna, che ha come hastag #nonbruciareiltuofuturo mette in condivisione poche ma importanti informazioni che possono contribuire a salvare la vita delle persone e dei boschi. Le foto utilizzate per l'attività social consegnano visivamente all'utente la misura della possibile tragedia: sono accompagnati da testi semplici ma esplicativi ed attraverso lo slogan "Non bruciare il tuo futuro", indicano a tutti la responsabilità verso la nostra terra.

"La cronaca ci sta consegnando un agosto caldo ed ogni giorno le Tv ci offrono dei veri bollettini di guerra con immagini forti di un Italia che sta bruciando; Sardegna, Sicilia e Calabria sono in pole position. Da qui l'esigenza del POLO Net di lanciare una campagna che attraverso un vademecum ricordi i comportamenti da evitare. L'imperativo per tutti è quello di telefonare immediatamente e di avvertire le autorità preposte, ai primi avvistamenti di fumo, e di non pensare mai che qualcun altro lo abbia già fatto, perché in queste tragedie la tempestività può fare la differenza. - Non gettare mozziconi di sigarette o fiammiferi ancora accesi, possono incendiare l'erba e le sterpaglie. - Se avvisti del fumo o un incendio chiama subito il 115. Mai dare per scontata l'avvenuta segnalazione: CHIAMA TU. – questi sono alcuni claim che accompagneranno la nostra campagna social. Quello che si auspica con questa attività social è la massima collaborazione di tutti per contrastare gli incendi. Tutto dipende da NOI". Lo ha dichiarato il Presidente del POLO NET Luigi Borrelli