Crotone
 

Emergenza rifiuti a Crotone, la società Akrea: "Città ripulita entro mercoledì"

rifiuti crotone via-nazioni-unite-primaSono 400 le tonnellate di rifiuti raccolte dalla strada a Crotone, dove entro mercoledì l'emergenza spazzatura dovrebbe finire. Lo rende noto Akrea, la società municipalizzata che si occupa della raccolta dei rifiuti in città.

Le operazioni di sgombero dei cumuli di rifiuti da parte di Akrea stanno proseguendo giorno e notte da venerdì scorso nei quartieri Tufolo, Farina e Margherita. Le 400 tonnellate raccolte sono state conferite tutte nell'impianto di selezione di Ponticelli evitando, al momento, che la spazzatura venga temporaneamente collocata in semirimorchi, come aveva indicato l'ordinanza sindacale del 22 luglio scorso. Akrea fa sapere, inoltre, che "secondo le attuali previsioni, la rimozione dei rifiuti residui, a cui si aggiunge naturalmente la produzione giornaliera della città (circa 90 tonnellate nel periodo estivo), dovrebbe essere completata entro mercoledì".

Per ridurre i tempi di rimozione, Akrea invita i cittadini a differenziare le frazioni riciclabili (carta, vetro, plastica e metalli) utilizzando i cassoni stradali. Ciò consentirà, tra l'altro, una diminuzione di spazzatura nelle postazioni, ottimizzando i tempi di raccolta e conferimento e l'intero processo di selezione e trattamento presso le piattaforme".