Crotone
 

Crotone, l'assessore Via: "Ci riprenderemo il Castello"

"E' apprezzabile e meritorio che tante associazioni del territorio si siano mobilitate per la riapertura del Castello Carlo V

E' un ulteriore e fondamentale sostegno al lavoro che, fin dal primo giorno del nostro insediamento si sta facendo, d'intesa con il Ministero dei Beni Culturali, per dare finalmente inizio ai lavori di bonifica che sono propedeutici alla riapertura di un monumento al quale tutti noi crotonesi siamo legati.

Tutti dovrebbero ricordare, soprattutto chi aveva deleghe specifiche in materia all'epoca, che fu proprio il sindaco Ugo Pugliese a emettere l'ordinanza di chiusura il 3 aprile 2018.

Certamente solo chi pecca di onestà intellettuale può attribuire alla giunta Voce le responsabilità per la chiusura del Castello.

Voglio, dunque, dire ai cittadini che hanno giustamente a cuore il suo futuro che ci "riprenderemo" il Castello.

Tra l'altro nell'ambito delle nostre attività di valorizzazione dell'intero patrimonio dei beni culturali il Castello Carlo V è stato inserito nel circuito nazionale delle "Terre Martiniane" che raccoglie e mette in rete le fortezze più significative dell'intero territorio nazionale".

E' quanto si legge in una nota dell'assessore alla Cultura Rachele Via.