Crotone
 

Alluvione nel Crotonese, Rifondazione comunista: "Mettere in sicurezza il territorio"

"Esprimiamo la nostra solidarietà alle cittadine e ai cittadini di Crotone, città colpita da un violento nubifragio e con interi quartieri invasi dall'acqua. Le condizioni metereologiche non accennano a migliorare in tutto il territorio e la situazione è critica. Questi eventi stanno diventando sempre più frequenti ed estremi e l'impatto diventa gravissimo in una Regione come la nostra, acuendo le tante criticità presenti. Non ci sono "ponti di Messina" che tengano, l'unica grande opera di cui abbiamo bisogno nel nostro paese è la messa in sicurezza dei territorio".

È quanto si legge in una nota del Partito della Rifondazione Comunista - Calabria.