Crotone
 

Avviato iter per "Le Castella" Patrimonio dell'umanità: le congratulazioni del consigliere regionale Pitaro

"Mi congratulo con il sindaco di Isola di Capo Rizzuto Maria Grazia Vittimberga e con il suo vice Maria Micalizzi, delegata ai beni culturali, per aver intrapreso l'iter per la candidatura del suggestivo Castello aragonese di Le Castella a Patrimonio mondiale dell'umanita'>. Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale Francesco Pitaro. "La Calabria - aggiunge - ha bisogno di donne e uomini grintosi, risoluti e combattivi, disposti a impiegare tutte le energie possibili non per screditarla e abbandonare il suo patrimonio culturale all'incuria e alla disattenzione generale, bensi' per realizzare obiettivi che possano giovare a tutta la comunita'.

Sottoporre all'attenzione dell'Unesco, la prestigiosa agenzia delle Nazioni Unite che opera nel campo della cultura, della scienza e dell'educazione, la magnifica fortezza del XV secolo, simbolo delle bellezze calabresi nel mondo, solennemente immersa nell'Area marina protetta tra le piu' estese d'Europa, significa attivare un processo virtuoso che innescherebbe effetti proficui anche sul piano sociale ed economico in un territorio, quello calabrese, caratterizzato da beni naturalistici, archeologici e artistici di inestimabile valore. L'iter per la candidatura sara' lungo, ma ammiro l'abnegazione e il solerte ottimismo del sindaco di Isola di Capo Rizzuto, con cui ho avuto il piacere di combattere nei mesi scorsi una battaglia contro chi, chiudendo al pubblico il castello, voleva impedire a un monumento storico-architettonico di grande valore di farsi adeguatamente apprezzare". "Io saro', anche questa volta - conclude Francesco Pitaro - al fianco del sindaco, dell'Amministrazione comunale e della comunita' di Isola di Capo Rizzuto e mi auguro che anche la Giunta regionale voglia sostenere in tutti modi la candidatura dello straordinario castello".