Cosenza
 

Cosenza, Boccia visita la sede della Cgil: "Uniti per difendere la democrazia"

"Il Paese sano è unito e coeso e difenderà, come sempre è accaduto nei momenti più importanti, i presidi di democrazia. Gli attacchi squadristi alla CGIL sono una ferita per tutto il Paese, non possiamo girare la testa dall'altra parte e ignorare i rigurgiti fascisti, dobbiamo reagire con gli strumenti della democrazia; e lo faremo sabato partecipando alla manifestazione organizzata dalle organizzazioni sindacali unite; una manifestazione pacifica, senza bandiere e senza simboli di partito. Quella piazza sarà la piazza di tutti gli italiani che rifiutano un modello culturale contro ogni forma di integrazione, basato sui muri, sul conflitto, sull'odio verso l'altro e alimentano continuamente la rabbia sociale, pensando che la rabbia si trasformi in consenso. Quella era ed è la scorciatoia fascista alla fatica della democrazia che porta allo stato di diritto". Così Francesco Boccia, deputato PD e responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale, visitando la sede della Cgil di Cosenza.