Cosenza
 

La ricetta di Salvini per l’emergenza rifiuti in Calabria: "Si risolve con i termovalorizzatori"

salvinischiavoneaCostruire termovalorizzatori. E' questa la soluzione, secondo Matteo Salvini, la strada da seguire per risolvere l'annosa questione del sistema rifiuti in Calabria, spesso in sofferenza.

"L'emergenza rifiuti si risolve con gli impianti di valorizzazione" ha detto il leader della Lega, stasera a Marina di Schiavonea di Corigliano Rossano per un nuovo appuntamento elettorale, in vista delle elezioni regionali del 3 e 4 ottobre.

"In Lombardia – prosegue il senatore del Carroccio - abbiamo tredici termovalorizzatori dei rifiuti, c'è la raccolta differenziata e c'è una tariffa rifiuti bassa. E' chiaro che devi fare degli impianti, perché ovunque nel mondo i rifiuti diventano energia, ricchezza, calore. In Calabria, in tutta la Calabria, dal cosentino al reggino, ci sono pigne e valanghe e montagne di rifiuti. Ci sono 800 chilometri di costa e di bel mare però senza infrastrutture e con la monnezza per strada il turista non l'attrai. E dove governa la Lega da venti anni - sostiene Salvini - i rifiuti diventano calore, energia e ricchezza e non sono un problema".