Cosenza
 

San Giovanni in Fiore, l'assessore Loria incontra il commissario dell'Asp di Cosenza: "Pronti due avvisi per nuovo medico 118 e nuovo chirurgo"

«Il commissario dell'Asp di Cosenza, Vincenzo La Regina, mi ha garantito che in tempi rapidi saranno pubblicati gli avvisi al fine di portare nuovi medici a San Giovanni in Fiore: uno in più alla locale postazione del 118 e, a parte, un chirurgo in modo da riprendere in ospedale la prevista Chirurgia di base».

Lo afferma, in una nota, l'assessore alla Salute del Comune di San Giovanni in Fiore, Claudia Loria, che spiega: «Con il commissario ci siamo incontrati ancora, per aggiornarci rispetto alle richieste che gli avevamo rivolto con la sindaca Rosaria Succurro. Già da subito, l'Asp di Cosenza procederà con questi due avvisi e anche per attivare a San Giovanni in Fiore il servizio di Medicina dello Sport. Per quanto concerne l'ambulatorio di Gastroenterologia, il commissario mi ha informato che intende garantire gli screening e la prevenzione con uno specifico progetto. In merito al cardiologo in più per cui stiamo insistendo con la sindaca Succurro, il commissario La Regina ha confermato il proprio impegno a reperire questo specialista. Stesso impegno il commissario ha manifestato in merito alla necessità, rappresentata anche dalla collega assessore Patrizia Carbone, di avere un veterinario che presti servizio pubblico a San Giovanni in Fiore». «Inoltre – prosegue Loria – il commissario sta lavorando per migliorare il sistema delle prenotazioni, a fronte della nostra proposta di disporre di un "totem" per effettuarle in maniera agile e comoda. Anche rispetto alla nostra richiesta di un ginecologo che possa seguire tutte le gravidanze sul posto, il commissario ha riferito che si è attivato in modo da reclutare questa figura indispensabile. Stiamo infine lavorando perché i pazienti oncologici abbiano un'assistenza pienamente integrata, anche a domicilio, con gli specialisti già operativi e gli infermieri e operatori dell'Adi».

«Il nostro impegno – conclude l'assessore Loria – prosegue in maniera costante. Presto avremo dall'Asp di Cosenza le prime, importanti risposte, per come il commissario ha ribadito».