Cosenza
 

L'ex vicesindaco di Francavilla Marittima aderisce a "Cambiamo!"

Fanno di nuovo presa le "sirene" di "Cambiamo la Calabria".

Al partito di Toti, che alla prossime elezioni regionali sosterrà lo schieramento di centrodestra guidato da Roberto Occhiuto, ha aderito anche l'avvocato Giancarlo Chiaradia.

Lo rende noto il coordinatore regionale, senatore Francesco Bevilacqua, d'intesa con i responsabili provinciali di Cosenza Giovanni Antoniotti e Maurizio Bonofiglio.

«L'ingresso di Chiaradia si colloca nel solco della volontà di puntare sulle professionalità - afferma Bevilacqua -. Il nostro intento, infatti, è quello di alimentare un continuo proliferare di idee che possano contribuire a "cambiare" una volta per tutte la Calabria.

Siamo certi che questa sia una delle vie per riscattare la nostra terra e, soprattutto, "convincere" i giovani a rimanervi per un "nuovo inizio"».

Nel ringraziare i dirigenti per l'accoglienza ricevuta, Chiaradia ha sottolineato che tra i temi a lui particolarmente cari vi è quello ambientale.

«Ho chiesto espressamente di potermi occupare di questo settore – aggiunge –. Lo farò portandomi dietro tutta l'esperienza di legale ed esperto in fondi comunitari accompagnato dalla certezza che per la propria terra occorre mettersi in gioco sempre.

Ce lo chiedono le popolazioni e i territori».

Chiaradia, avvocato cassazionista e titolare dell'omonimo studio legale, è iscritto al Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Castrovillari.

Membro della Camera Penale, ha patrocinato cause per diversi enti locali.

Collaboratore della Formez Pa nei servizi di Amministrazione Finanza e Controllo dei Fondi Comunitari Regione Calabria 2012 - 2015 Dipartimento Ambiente, è stato consigliere comunale, assessore e poi vicesindaco del proprio comune (Francavilla Marittima, nel cosentino) con delega all'ambiente.