Cosenza
 

La Pro Loco di San Giovanni in Fiore: "Sfrattati dall’amministrazione comunale"

"Dopo tanti anni ci ritroviamo oggi senza sede, con tutti i documenti ed il materiale che abbiamo acquisito nel corso della nostra vita associativa ammassati ed inscatolati presso le abitazioni dei soci. L'amministrazione comunale ci ha richiesto, infatti, dalla sera alla mattina, di sgomberare il locale ubicato in Palazzo Romei. Cosa che abbiamo fatto con estremo dispiacere e molto rammarico". E' quanto afferma il consiglio direttivo della Pro Loco di San Giovanni in Fiore, informando i propri soci e concittadini di essere stati "sfrattati dall'amministrazione comunale".

"Ci sentiamo espropriati di un luogo che, sin da quando ci è stato assegnato dall'allora amministrazione Barile, ha rappresentato per tutti noi un punto di ritrovo e di lavoro importante ed essenziale per la nostra vita associativa e, soprattutto, per la organizzazione dei nostri eventi e manifestazioni - prosegue il direttivo Pro Loco – Non capiamo le motivazioni che hanno spinto l'attuale amministrazione comunale a privarci con tanta fretta di un locale che attualmente rimane, comunque, ancora inutilizzato. Siamo determinati, però, a ricercare soluzioni adeguate alla problematica. Non fermiamo, infatti, la nostra attività che, nel tempo, è stata sempre più apprezzata e sostenuta dai sangiovannesi. Non ultimo il successo delle Frassie per il carnevale scorso, che, organizzato con modalità nuove per via dell'emergenza pandemica, ha riscosso comunque grande successo. Certamente non nascondiamo l'oggettiva difficoltà che, senza sede, stiamo affrontando in un momento, particolare, peraltro, in cui la nuova normativa ci impone di portare avanti non pochi passaggi burocratici che, anche grazie all'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia, stiamo espletando per contribuire ad offrire a San Giovanni in Fiore nuove e migliori possibilità di crescita".

"Nell'augurarci che questa incresciosa situazione trovi rapidamente una soluzione condivisa – conclude il consiglio direttivo della Pro Loco San Giovanni in Fiore – nel rispetto di tutti e di ognuno, noi continueremo a lavorare con la passione di sempre per la nostra terra".