Cosenza
 

Ospedale San Giovanni in Fiore, il PSI incontra il commissario La Regina: “Carenza di personale medico”

Questa mattina alle ore 11,00 presso la sede Provinciale dell'ASP di Cosenza in via Alimena, una delegazione rappresentata dall'Associazione Donne e Diritti guidata da Stefania Fratto, da Giovanni Oliverio Segretario Cittadino del PSI, da Domenico Lacava, capogruppo Consiliare del PD e da Salvatore Mancina capogruppo consiliare della lista "A testa alta", sono stati ricevuti dal Commissario dell'ASP di Cosenza Vincenzo La Regina. per sollecitare alcuni interventi urgenti a favore del Presidio Ospedaliero di San Giovanni in Fiore. Mentre era in corso l'udienza con il responsabile dell'ASP di Cosenza, i cittadini e le cittadine florensi hanno installato un gazebo nello spiazzale del locale Ospedale Civile al fine di tenere alta l'attenzione sui gravi problemi che attanagliano la struttura ospedaliera.

In primis – si legge in un comunicato stampa del PSI di San Giovanni in Fiore - si è affrontato il problema del reparto di Medicina, dove attualmente sono rimasti in servizio solo due medici perchè gli altri due facenti parte dell'organico sono stati trasferiti in altre sedi, nei giorni scorsi.

Secondo punto trattato, l'ambulatorio cardiologico rimasto privo di una unità operativa su due, trasferita ad altre mansioni. Terzo punto la mancanza dell'anestesista in pronto soccorso, che ha causato la chiusura forzata, per alcuni periodi, del servizio di soccorso e di conseguenza di ricovero.
Il Commissario La Regina ha ascoltato pazientemente ed attentamente le problematiche esposte dalla delegazione sangiovannese ed ha subito fornito delle risposte ai convenuti. Per quanto riguarda le urgenze segnalate ha assicurato, dopo averne verificato la fattibilità con gli uffici preposti, l'invio, sin da subito, di due medici per il reparto di Medicina; la presa di servizio, sin da domani, della cardiologa Dott.ssa Roberta Vencia presso l'ambulatorio cardiologico del nostro Ospedale, l'invio di due Medici Anestesisti nelle persone del Dott. Morrone e del Dott. Spezzano.

L'incontro è stato ritenuto soddisfacente da parte della delegazione per quanto riguardano le urgenze segnalate, annunciando al Commissario La Regina che il presidio presso il piazzale dell'Ospedale rimarrà attivo e permanente sino a quando non arriverà il personale medico. Per le altre problematiche il Commissario La Regina si è dichiarato disponibile a venire a San Giovanni in Fiore per rendersi conto personalmente degli interventi necessari per la riqualificazione dell'Ospedale Civile di San Giovanni in Fiore.