Cosenza
 

Il 4 maggio il ricordo di don Carlo De Cardona

Don Carlo De Cardona, sacerdote nato a Morano Calabro il 4 maggio 1871, è stato l'apostolo della redenzione sociale dei contadini e dei lavoratori calabresi. Figura di primo piano del movimento cattolico in provincia di Cosenza e sulla scia della Rerum novarum, ha dato vita alla Lega del lavoro. Antesignano e fondatore delle Casse rurali. Un sacerdote del suo tempo, dalla parte e in difesa della povera gente. Oggi, tante fondazioni antiusura sono intitolate al prete moranese. Il suo intenso apostolato favorì e diede impulso per una significativa presenza dei cattolici nell'agone sociale e politico.

In ricordo di don Carlo De Cardona a 150 anni dalla sua nascita, Martedì 4 Maggio 2021, nella Chiesa Maddalena in Morano Calabro la sua città nativa , sarà celebrata una Messa presieduta da Mons. Francesco Savino, Vescovo di Cassano All'Ionio, a seguire il direttore dell'Ufficio per lo Sviluppo Integrale della diocesi Domenico Graziano, terrà una relazione sul tema: "Cosa ci direbbe oggi don Carlo".