Cosenza
 

Campana, in arrivo un finanziamento di un milione di euro per la messa in sicurezza del territorio

Il lavoro sinergico fra Amministrazione e uffici comunali ha permesso al comune di Campana di ottenere un milione di euro di finanziamenti per due progetti di messa in sicurezza del territorio. Il primo, per un importo di 600mila euro, riguarderà la zona di Porta dell'Eternità, e interesserà il costone di roccia a valle del centro storico in cui era presente un antico sentiero che conduceva al fiume Nicà utilizzato fino al secondo dopoguerra dalle donne di Campana per andare a lavare i panni. Questo costone, con il suo contorno di interesse storico culturale, ha avuto un crollo in seguito ai fenomeni metereologici che hanno sconvolto il territorio nel novembre del 2018. Da allora è stata finanziata in un primo momento la parte progettuale mentre adesso sono stati finanziati i lavori di messa in sicurezza e recupero. Il secondo intervento, del costo complessivo di 400mial euro, riguarda invece la zona a monte del campo sportivo; si tratta di un versante che seppur non interessato da crolli o frane è situato in zona R4 per cui in maniera preventiva l'amministrazione ha deciso di sottoporre a progettazione un intervento di messa in sicurezza e che adesso sarà interessata dai lavori.

"Mettere in sicurezza il territorio è una delle priorità che come Amministrazione ci siamo dati sin dal nostro primo insediamento – ha dichiarato il Sindaco di Campana Agostino Chiarello – e grazie ad un importante lavoro di progettazione siamo riusciti a intercettare un finanziamento di un milione di euro che ci permetterà di recuperare la zona di Porta dell'Eternità e di rendere sicuri i dintorni del campo sportivo. Lavoriamo quotidianamente per migliorare l'attrattività di Campana e la qualità della vita dei suoi cittadini, come sempre utilizzando finanziamenti per non gravare in alcun modo sulle tasche della popolazione".