Cosenza
 

Cariati (Cs), da Coldiretti un contributo alimentare da destinare a famiglie residenti in stato di disagio

"È soprattutto in momenti così gravi come quello che stiamo subendo tutti con la pandemia che la collaborazione tra soggetti diversi, pubblico e privato, istituzioni e associazioni, amministratori e mondo della Chiesa diventa il vero vaccino rispetto all'acuirsi delle criticità sociali".

È quanto ha dichiarato il sindaco di Cariati, Filomena Greco, accogliendo a Palazzo Venneri una delegazione di Coldiretti Rossano che ha consegnato agli amministratori un contributo alimentare da destinare a famiglie residenti in stato di disagio.

Alla tappa cariatese dell'iniziativa itinerante promossa da Coldiretti e rientrante nell'ambito del progetto nazionale Campagna Amica, insieme al Primo Cittadino erano presenti anche il presidente della Coldiretti Antonino Fonsi, i rappresentante di zona Gino Vulcano e Giuseppe Scalioti, il vicesindaco Ines Scalioti e l'assessore alle politiche sociali Maria Elena Ciccopiedi.

"Saranno i parroci delle parrocchie di San Michele Arcangelo e Cristo Re, rispettivamente Don Luigi Esposito e Don Viju George – ha precisato il sindaco ringraziando Coldiretti per la sensibilità dimostrata – a distribuire il dono ai destinatari nella comunità".