Cosenza
 

Rischio idrogeologico, Tansi domani ai Laghi di Sibari

Domani alle 15.30 Carlo Tansi si recherà al Centro Nautico dei Laghi di Sibari, luogo ad alto rischio idrogeologico adiacente alla foce del Crati in cui si è creato un "tappo" di detriti fluviali che impedisce al fiume di scorrere agevolmente verso il mare.

In occasione di eventi alluvionali, questa stessa occlusione artificiale determina il superamento dell'argine sinistro del fiume che riversa la sua portata abbondante nello specchio d'acqua dei laghi determinando di fatto l'instabilità degli edifici limitrofi.

Tale condizione di squilibrio, inoltre, produce l'insabbiamento dell'area, nota come canale dello Stombi, impedendo di fatto l'accesso al porto dei natanti. Uno sbarramento che causa anche la paralisi dell'attività turistica della zona già fortemente in difficoltà. Tansi effettuerà quindi un attento e prolungato sopralluogo, in qualità di esperto della materia, proprio allo scopo d'individuare soluzioni tecniche definitive.