Cosenza
 

Maltempo nel Cosentino, il sindaco di Rota Greca: “Chiederemo stato di calamità”

Il Comune di Rota Greca, in provincia di Cosenza, dove a causa del maltempo dei giorni scorsi si è verificato uno smottamento di terreno che ha portato all'evacuazione di diversi nuclei familiari, chiederà lo stato di calamità naturale. Attualmente sono 15 gli abitanti del comune del Cosentino che non possono far rientro nelle proprie abitazioni a seguito della frana che si è abbattuta su parte della centro storico.

"Chiederemo lo stato di calamita' - ha detto il sindaco Giuseppe De Monte - e calcoleremo i danni, in modo da sapere quali e quanti sono gli interventi necessari".

Intanto, oggi vanno avanti i lavori per ripulire le strade dal fango e dai detriti.