Cosenza
 

Caloveto (Cs), il sindaco Mazza all’Asp di Cosenza. “Urge nuovo medico di base”

"Assistenza medica alla comunità, urge garantirne continuità e potenziare i servizi essenziali. Resta ad oggi vacante, infatti, il posto di medico di base, a seguito dell'avvenuto pensionamento del dottor Luigi Labonia al quale l'Amministrazione Comunale ha tributato nei giorni scorsi un encomio pubblico per i suoi ininterrotti 35 anni di impegno a servizio della comunità". È quanto ha chiesto il sindaco di Caloveto, Umberto Mazza, in una nota trasmessa stamani (lunedì 18 gennaio) alla direzione dell'Azienda Sanitaria Provinciale (ASP) di Cosenza – Distretto Ionio Sud, precisando che, "oltre alle ordinarie esigenze sanitarie di cui necessita, la comunità si trova a fronteggiare una estrema emergenza sanitaria".

"Pertanto – continua il primo cittadino nella lettera – non possiamo trascurare o differire in alcun modo le numerose richieste già pervenute dai nostri concittadini. In ogni caso – conclude Mazza – per urgenze, prescrizioni ed esami indifferibili restano per ora a disposizione i medici di guardia".