Cosenza
 

Frascineto Comune Sicuro. Presentato il progetto per la videosorveglianza urbana

Il Comune di Frascineto, ha presentato domanda per partecipare al bando di finanziamento emanato dal Ministero dell'Interno di concerto con il Dicastero dell'Economia e delle Finanze, relativo agli impianti di videosorveglianza nelle aree urbane e dei punti sensibili. Si tratta di lavori per un importo di 30mila euro sul totale di risorse stanziati di 17milioni che non prevedono cofinanziamento da parte dell'ente.

L'intervento, prevede 15 telecamere per la videosorveglianza urbana, che consentiranno un monitoraggio ad ampio spettro sulle zone sensibili del territorio comunale ed in particolare, nelle zone a maggior traffico veicolare, nelle piazze e nei pressi di siti di pregio storico e artistico e in prossimità di scuole ed edifici pubblici. Il sistema di videosorveglianza che si vuole realizzare, consentirà all'Amministrazione Comunale ed alle forze dell'ordine di avere a disposizione le immagini in tempo reale e memorizzate, di tutte le telecamere installate sul territorio comunale, connesse alla centrale di gestione all'interno del comando di polizia municipale. Un plauso particolare -dichiara il Sindaco Angelo Catapano –, va agli uffici che nonostante il particolare momento legato all'emergenza da Covid-19, hanno profuso il massimo impegno per la redazione di tutta la documentazione necessaria e all'intera squadra di governo cittadina, che fin dal primo giorno ha dimostrato con fatti concreti la volontà condivisa di mettere in campo tutte le azioni necessarie ad intercettare tutte le opportunità di finanziamenti per migliorare anche in sicurezza il nostro Comune.