Cosenza
 

Morte Santelli: il dolore del sindaco di Cassano allo Ionio, Papasso

Il sindaco della Città di Cassano All'Ionio, Gianni Papasso, alla notizia della prematura dipartita della Presidente del Governo Regionale della Calabria, Jole Santelli, ha espresso il cordoglio personale e dell'intera amministrazione locale, nonché della cittadinanza tutta. Vicinanza e solidarietà, è stata indirizzata dal primo cittadino anche alla famiglia e alla Giunta Regionale.

"Addolorato, ha dichiarato Gianni Papasso, ho appreso con immenso dispiacere e con grande dolore la dipartita della carissima Jole Santelli, Presidente della Giunta Regionale. Ci conoscevamo da tempo, e il nostro rapporto di rappresentanti delle istituzioni è stato sempre caratterizzato da stima reciproca e spirito di collaborazione. Bella e onesta, ha sottolineato, è stata la sua solidarietà per le conosciute vicende cassanesi. L'On.le Santelli, ha aggiunto Papasso, da Presidente della Regione mi ha sempre aperto le porte, ascoltando con vivo interesse e seria attenzione tutte le problematiche che Le rappresentavo per Cassano. Nel corso dei pochi mesi di governo regionale, ha compiuto atti tangibili di attenzione per Cassano ed il suo territorio". Il sindaco di Cassano, Gianni Papasso, nell'occasione ha ricordato l'impegno in politica che ha caratterizzato la vita dell'Onorevole Santelli, condotto sempre con concreta e fattiva lungimiranza nei vari ruoli istituzionali ricoperti nel corso delle cinque legislature in Parlamento, dove ha fatto il suo esordio nel 2001, ricoprendo l'incarico di sottosegretario alla Giustizia nel secondo e terzo Governo Berlusconi e di Sottosegretario al Lavoro e Politiche Sociali nel Governo Letta. E' stata fino ad oggi, vice presidente della Commissione Parlamentare Antimafia. L'On. Santelli, ha concluso Gianni Papasso, da tutte le tribune che l'hanno vista protagonista, ha sempre profuso il suo massimo impegno per il riscatto della sua Calabria. "Sono veramente addolorato. Ciao Presidente! – R.i.P."-