Cosenza
 

+++++Ultim'ora+++++  Amministrative 2020: A Reggio Calabria scrutinate la metà delle sezioni: Falcomatà avanti su Minicuci di tre punti. Ma sarebbe comunque ballottaggio. Anche Crotone verso il ballottaggio: Manica (cdx) al 44,66%. Sergi eletto sindaco di Platì, Policaro stravince a Polistena. Torna la democrazia a Scilla, Limbadi e San Gregorio d'Ippona. A Taurianova Roy Biasi straccia l'ex sindaco Fabio Scionti. Aggiornamenti in tempo reale sul voto in Calabria

Ad Amantea terzo giorno de La Guarimba

Un programma denso quello dell'edizione 2020 de La Guarimba International Film Festival non solo in termini di numeri ma di visioni, stili e tematiche proposte. La terza giornata del festival di corti più grande d'Italia propone la proiezione di 10 film, tra i 160 in concorso, a partire dalle 21.00 al Parco La Grotta di Amantea. Dal Regno Unito a Singapore, passando per il Belgio e la Svezia, il pubblico de La Guarimba assisterà al singolare sguardo di registi provenienti da ogni dove.

I programmatori Sara Fratini, Giulio Vita, Alex Spagnolo, Marta Miquel, Jacinta Agten, Valeria Weerasinghe & Sam Morrill, quest'anno anche giuria ufficiale del Festival, da sempre puntano su una scelta in grado di raccontare il cinema nelle sue più svariate sfaccettature. Basti pensare alla categoria Videoclip nata nel 2016 proprio per dare dignità a questa forma narrativa, in contrapposizione alla sottovalutazione che sempre ne è stata fatta e che continua ad esistere all'interno dell'industria dell'audiovisivo, a livello culturale e finanziario.

Il Parco La Grotta non sarà solo cinema sotto le stelle ma anche una mostra en plein air: è possibile infatti ammirare le opere di 15 illustratori internazionali che hanno liberamente interpretato la scimmia guarimbera, simbolo e portavoce dell'iniziativa. Artists for La Guarimba, questo il titolo della mostra online e offline curata da Sara Fratini, vede coinvolti Mikel Murillo (Spagna), Aicha El Beloui (Marocco), Yeye Weller (Germania), Valeria Weerasinghe (Italia), Federico Manzone (Italia), Ramón Amorós (Argentina), Meredith Jensen (Stati Uniti), Juan Molinet (Argentina), Andra Badea (Romania), Bistra Masseva (Bulgaria), Konrad Czernik (Polonia) Helena Bonastre (Spagna), Gizenth (Colombia), Sara Cifuentes (Colombia), Raman Djafari (Germania).

In contemporanea dalle 21.00 proiezioni anche per bambini e ragazzi con La Grotta dei Piccoli, un festival interamente pensato per il pubblico di domani con una programmazione di ben 100 corti, alcuni di taglio ambientalista, realizzata in collaborazione con Unicef Italia.