Rende, il consigliere Michele Morrone interviene sulla chiusura della Farmacia Territoriale

Il consigliere comunale di Rende Michele Morrone interviene sul nuovo piano di riorganizzazione fatto dalla dott.ssa Simonetta Cinzia Bettelini che avrebbe escluso dal servizio la farmacia territoriale di Rende sita in via Corrado Alvaro.

"Credo che sia davvero una scelta infelice quella fatta dalla commissaria strordinaria, alla quale forse sfugge che tale struttura non solo opera per la città di Cosenza e quella di Rende ma è indispensabile per l'intero l'hinterland.

Sinceramente non tollero più l'ennesimo tentativo di umiliare il nostro territorio, privarlo addirittura di un servizio fondamentale per la nostra comunità ma soprattutto necessario per chi combatte ogni giorno la propria malattia e ora cosi costretto a recarsi fino San Giovanni in Fiore. Mi piacerebbe che le istituzioni, almeno quando si tratta di salute stiano dalla parte dei cittadini e di chi ha veramente bisogno, rendendo le loro sofferenze meno faticose e problematiche più di quanto già non lo siano. Mi auguro di cuore quindi, che questa decisione venga revocata presto perché sarebbe davvero catastrofica anche a causa della direzione che la politica sta prendendo in questo periodo storico".

Creato Sabato, 08 Agosto 2020 20:07