Catanzaro
 

Lamezia, il primo percorso sportivo del Liceo “Fiorentino” si conclude con le rapide del fiume Lao

Il corposo e articolato percorso sportivo programmato in questo inizio di anno scolastico dal Liceo Classico Artistico "Fiorentino" di Lamezia Terme è arrivato alla sua ultima tappa. Ad essere coinvolte, questa volta, sono state le classi terze e quarte. Per loro, il team di Scienze Motorie, guidato dal prof. Danilo Marasco, ha organizzato una indimenticabile giornata. Location spettacolare e paesaggio mozzafiato con discesa lungo le rapide del fiume Lao. Il tutto nell'immersione di una natura selvaggia, attraverso uno dei canyon considerati tra i più belli di Europa.

Rapide e cascate. Divertimento e adrenalina su questo percorso fluviale che ben si presta alle attività di Rafting e canoa grazie alla sua impermeabilità che garantisce una buona portata dì acqua nelle sue minime.

Il fiume di storica importanza, in antichità era chiamato Laos (dall'antica colonia greca), che segnava il confine tra i lucani e i bruzi.

Oltre al percorso acquatico gli studenti del Liceo Fiorentino hanno potuto anche godere della visita alla Grotta di Romito, un sito risalente al Paleolitico contenente una delle più antiche testimonianze dell'arte preistorica in Italia, e una delle più importanti a livello europeo, situata in località Nuppolara nel comune di Papasidero.

Gli studenti sono stati accompagnati dai docenti di Scienze Motorie: Marasco, Viola e Monteleone e dalle docenti: Porchia, Chierchia e Colangelo.

Il primo percorso sportivo del Fiorentino, dunque, termina qui, ma il prof. Marasco annuncia già che ci saranno grandi novità anche per le attività sportive che coinvolgeranno nei prossimi mesi le classi terminali dell'istituto.