Catanzaro
 

Catanzaro, attivato il servizio di rilascio dei certificati anagrafici nelle tabaccherie

Zero code, più rapidità e semplicità. Grazie alla convezione firmata dall'amministrazione comunale e la Federazione italiana tabaccai (Fit), da mercoledì 4 agosto i catanzaresi possono richiedere e ritirare i propri certificati anagrafici nei tabaccai del capoluogo.

Al costo di 2 euro (escluse eventuali marche da bollo, se necessarie), il servizio è stato attivato per il rilascio dei certificati: anagrafico di nascita; anagrafico di morte; anagrafico di matrimonio; di cittadinanza; di esistenza in vita; di residenza; di stato civile; di stato di famiglia; di stato di famiglia e di stato civile; di residenza in convivenza; di stato di famiglia aire; di stato libero; anagrafico di unione civile; di convivenza. Vale a dire tutti quei certificati presenti nel sistema on line dell'anagrafe nazionale per i quali non è necessaria la firma di un funzionario comunale.

"È un modo per venire incontro ai cittadini, semplificare le procedure e sgravare gli uffici", ha sottolineato l'assessore ai Servizi demografici Alessandra Lobello durante la presentazione dell'iniziativa. Con lei, hanno illustrato i particolari della convenzione fra Comune e Fit la vicesindaco Gabriella Celestino e il presidente regionale, nonché componente nazionale della Fit, Carlo Miglio, la dirigente del settore Servizi demografici Simona Provenzano e il funzionario Franco Catanzaro.

"Si risparmia tempo, si riducono gli spostamenti e vengono ridotte le code negli uffici comunali grazie a questo innovativo servizio, che possiamo definire di prossimità, che allinea Catanzaro ad altre città italiane creando una grande rete civica al servizio dei propri cittadini", ha aggiunto Lobello, che in mattinata ha ricevuto il primo certificato nella tabaccheria Corea di viale Pio X.

Al momento sono 11, dislocate su tutto il territorio comunale, le tabaccherie nelle quali è possibile chiedere i certificati. In una seconda fase il progetto verrà esteso a tutte le associate Fit.

"Questa collaborazione istituzionale è molto importante per i nostri associati che, in questo modo, dimostrano, come accade da oltre 100 anni, un vero e proprio spirito di servizio e si avvicinano ancora di più ai cittadini agevolandoli nelle loro incombenze quotidiane", ha spiegato Miglio, mentre la vicesindaco Celestino ha evidenziato come "l'operazione valorizzi e supporti le attività del nostro territorio che, integrando alcuni servizi comunali, hanno la possibilità di divenire sempre più punti di riferimento per le persone creando una rete territoriale diffusa".

Le tabaccherie in cui è già attivo il rilascio dei certificati sono Corea, Miglio, Biasini-Celestino, Costabile, Frontera, Gigliotti, Miriello, Rotundo, Severino, Sinopoli e Spinoso.

È attivo anche il servizio di rilascio certificati della Camera di Commercio.