Catanzaro
 

Catanzaro, il consigliere Amendola: “Estraneo ai fatti, nessun atto ricevuto per inchiesta Farmabusiness”

"In merito alle indiscrezioni apparse nei giorni scorsi su alcuni organi di stampa locali, preciso che ad oggi non sono stato destinatario di alcun avviso di garanzia o di avviso conclusioni indagini che mi coinvolgerebbero nell'inchiesta, denominata "Farmabusiness", argomentata dalle testate giornalistiche". Ad affermarlo è il consigliere comunale di Catanzaro Andrea Amendola.

"Mi dichiaro assolutamente estraneo ai fatti esposti negli articoli sovracitati e sono altresì disponibile a chiarire in qualunque momento la mia posizione qualora gli organi inquirenti intendessero convocarmi" ha aggiunto.