Catanzaro
 

Gironda (Catanzaro con Abramo): “Dove sono finiti i bonus Covid per gli operatori della sanità?”

"Dove sono finiti i bonus covid promessi agli operatori del comparto sanitario calabrese? I milioni di euro da destinare agli "eroi" dell'emergenza covid restano ancora chiusi nel cassetto della Regione Calabria che non avrebbe provveduto a liquidare le risorse stanziate dal governo nazionale". Lo afferma il consigliere comunale Francesco Gironda (Catanzaro con Abramo).

"Migliaia di lavoratori, forse già dimenticati – prosegue - aspettano da mesi di vedere erogati i contributi nonostante l'accordo tra Regione e sindacati risalga ormai all'inizio dell'estate scorsa. Si tratta di fondi previsti per la dirigenza e il personale medico e sanitario che, fin dall'inizio della pandemia, sono impegnati a fronteggiare, spesso in condizioni inadeguate e a mani nude, una situazione senza precedenti e ad altissimo rischio personale e professionale. E' necessaria, perciò, una risposta concreta e immediata a quanti ogni giorno non fanno mancare il proprio indispensabile apporto in questa battaglia e garantiscono cure e assistenza ai calabresi. Le risorse sarebbero disponibili e quindi spendibili – con una quota aggiuntiva finanziata dalla stessa Regione - ma non si possono più giustificare ritardi su ritardi. La credibilità delle istituzioni si misura soprattutto nella capacità di intervento che deve essere efficace e tempestiva. L'auspicio è che si recuperi il tempo perduto e che medici e infermieri dei nostri presidi sanitari ricevano al più presto le indennità loro spettanti".