Catanzaro
 

USB: "Chiuso il distaccamento dei Vigili del fuoco di Nicastro a Lamezia Terme"

"In questo momento squadra di soccorso di Catanzaro a contatto con presunta positiva bloccata sul posto ed in quarantena. Con l'avvicinarsi della stagione invernale era più che prevedibile andare incontro negli interventi di soccorso a casi di ammalati positivi al covid". È quanto si legge in una nota dell'Usb Vigili del fuoco.

"È successo ieri al distaccamento di Lamezia terme dove si è reso obbligatorio chiudere il distaccamento e sanificare la sede, oltre a porre in quarantena il personale intervenuto- stessi casi sulla zona di Reggio Calabria

In questo momento altra squadra di soccorso 5 unità bloccate sull'intervento per caso di infettata covid, posta in quarantena e NON può rientrare in caserma, centrale di Catanzaro.

Questa la situazione attuale del personale VV.F cui è affidato il soccorso e coordinamento degli interventi necessari a fronteggiare l'emergenza sul territorio nazionale.

Al momento si continua ad operare a ranghi ridotti per le principali azioni volte al soccorso e all'assistenza della popolazione eventualmente interessata anche dal contagio, al potenziamento dei controlli nelle aree aeroportuali e portuali, in continuità con le misure urgenti già adottate dal Ministero della salute, - abbiamo scritto al ministro dell'interno – Lamorgese - alle prefetture per stabilire un protocollo di intervento a tutela ed incolumità degli operatori e dei cittadini".