Catanzaro
 

Vono (Iv): “Ospedale di Soverato ha ottima pianificazione, necessario recepire istanze degli operatori”

Questa mattina la senatrice di Italia Viva Silvia Vono fa visita all'ospedale di Soverato e nel corso di una conferenza stampa dice: "Le risorse per l'ospedale di Soverato ci sono e sono risorse che non abbiamo mai avuto negli anni. L'impegno che prendo è quello soprattutto di essere presente e vigilare affinché arrivino e riportare le problematiche quotidiane ad emergere. Abbiamo un'ottima pianificazione e una altrettanto ottima programmazione. E 'necessario però recepire le istanze più pratiche dei nostri ospedali e degli operatori. Io voglio partire da questo diretto confronto, anche quotidiano, ma serio. Un mio impegno concreto l'ho dimostrato anche nel caso del reparto di ginecologia. E' stata aggiudicata la gara, verranno avviati i lavori, e dovrebbe in 180 giorni, il blocco operatorio di ginecologia essere efficiente e sicuro. "E'intervenuto Francesco Marchitelli, direttore amministrativo dell'azienda sanitaria provinciale di Catanzaro dicendo: "Un'attenzione fin da subito ho mostrato per il presidio ospedaliero di Soverato. La principale risorsa di questo ospedale è il personale al quale abbiamo chiesto tanto e continuiamo a chiedere tanto e ha presidiato con grande professionalità sicurezza, cura e salute dei pazienti. Non li lasceremo soli. Le prospettive di poter aumentare l'organico ci sono perché ci sono le giuste radici. Noi accogliamo sempre le istanze del personale medico, degli infermieri, del personale tutto e anche della popolazione, le facciamo nostre e le portiamo dove possiamo proporre di trovare soluzioni. E ce la faremo." Luigi Matarrese, responsabile dell'area tecnica dell'azienda sanitaria provinciale annuncia le diverse risorse per l'ospedale di Soverato. La prima misura importante è il finanziamento che andrà ad incrementare la risposta all'emergenza covid all'interno del pronto soccorso e all'interno di alcuni reparti di degenza. L'ospedale di Soverato avrà finanziamenti per oltre 600mila euro. La seconda misura è quella relativa al Por Calabria che finanzia l'acquisto di automezzi, di alcune tecnologie e l'implementazione della telemedicina. Un'altra fonte di finanziamento è quella relativa al risparmio energetico attraverso i quale potremo completare la palazzina uffici che era realizzata sol in forma rustica adiacente al presidio ospedaliero di Soverato".