Catanzaro
 

Conflenti (Cz), investono vicino di casa: ai domiciliari padre e figlio

ambulanza9lugI carabinieri di Conflenti (Cz) hanno arrestato padre e figlio, rispettivamente di 66 e 28 anni, con l'accusa di tentato omicidio in concorso. I due, infatti, a causa di alcuni dissidi, il 25 giugno scorso hanno investito con l'auto il vicino, un pensionato di 67 anni. La moglie, attirata dalle urla del marito, è subito corsa per soccorrerlo, trovandolo riverso a terra con gli arti rotti, come diagnosticato successivamente all'ospedale di Lamezia Terme.

I carabinieri, dopo aver ascoltato la vittima e altri testimoni, sono riusciti a risalire alla responsabilità di padre e figlio, ritenuti colpevoli di tentato omicidio. Da qui gli arresti domiciliari disposti dal Gip di Lamezia Terme.