A Lamezia Terme torna il mercatino dei libri usati

"Torna anche quest'anno il mercatino dei libri usati a Lamezia Terme organizzato dall'associazione Identità Nazionale. I locali si trovano in Piazza Mazzini al civico 51, e saranno aperti dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00". A dichiararlo è il consigliere comunale Mimmo Gianturco, fra i promotori del mercatino.

"Con questa iniziativa - spiega - vogliamo andare incontro a tutte quelle famiglie e a tutti quegli studenti che ogni anno sono costretti a sborsare cifre esorbitanti per acquistare i testi scolastici. Viviamo in uno Stato dove l'istruzione è pubblica e anche obbligatoria, ma le famiglie vengono vessate ogni anno con la truffa delle nuove edizioni e con l'aumento dei prezzi dei libri scolastici. Il mercatino dei libri usati - continua - è la nostra ferma risposta alla truffa delle nuove edizioni, agli accordi fra alcuni professori e le case editrici, ai prezzi dei libri alle stelle. Una battaglia che portiamo avanti ormai da tanti anni".

"La scelta di Piazza Mazzini - spiega Gianturco - non è casuale, vogliamo contribuire al rilancio di questa storica parte della città ormai abbandonata al degrado cercando di portare sempre più persone a frequentarla e a dare una mano ai commercianti che ancora resistono. In un momento storico così complicato accentuato dall'emergenza Covid-19, offriamo un servizio ai nostri concittadini, in piena sicurezza e nel rispetto delle norme anti-contagio, dando la possibilità di far girare l'economia locale acquistando i libri di testo scolastici a prezzo ridotto e nel contempo, di vendere i testi utilizzati negli anni passati".

Creato Lunedì, 03 Agosto 2020 12:05