Catanzaro
 

+++++Ultim'ora+++++  Dopo circa 60 ore, terminano, finalmente, le operazioni di scrutinio a Reggio Calabria. Ufficiale ballottaggio Falcomatà-Minicuci. Sicuri in consiglio comunale, Angela Marcianò e Saverio Pazzano. Supera il 3% la lista di Klaus Davi, che ora sogna l'impresa di entrare a Palazzo San Giorgio

Catanzaro. Di Ruocco lancia l'allarme gatti negli uffici di Polizia. Brugnano (FSP): "Consigliamo di emettere un’ordinanza di ordine pubblico per vietare l’accampamento della colonia"

"Davanti ad un funzionamento della Questura di Catanzaro completamente anomalo, così come denunciato da quasi tutte le organizzazioni sindacali della Polizia di Stato, il questore Amalia Di Ruocco ha individuato una grave emergenza, talmente acuta da meritare un apposito atto scritto. Negli uffici del polifunzionale di Polizia ci sono dei gatti!" È quanto dichiara Giuseppe Brugnano, Segretario Nazionale del Sindacato di Polizia Fsp - la Federazione Sindacale di Polizia - dopo una circolare a firma del questore di Catanzaro inoltrata a tutti i Dirigenti degli uffici della Questura.

"Fatto gravissimo, secondo il questore, al punto da concentrare grande attenzione. Nella nota del questore - dice Brugnano - si scrive che "è assolutamente vietato favorire l'ingresso degli animali", come se i poliziotti avessero del tempo libero per occuparsi anche di questo. Forse il questore non sa - continua il Segretario Nazionale della Federazione Sindacale di Polizia - quali carichi di lavoro siamo costretti a subire anche grazie ad una organizzazione inesistente, penalizzante, in un clima da "caccia alle streghe" con cui hanno dovuto fare i conti anche dirigenti di primo piano e poliziotti di ogni grado che hanno dovuto subire ritorsioni di ogni tipo.
Vista la grande preoccupazione del questore per la presenza dei gatti, consigliamo di emettere un'ordinanza di ordine pubblico per vietare l'accampamento della colonia, come lei stessa lo definisce. Chissà, forse la preoccupazione potrebbe essere il frutto di scaramanzia, legata alla credenza che i gatti neri possano portare sfortuna, ma in questo caso la sfortuna è caduta su chi ha dovuto fare i conti con un questore che si dimostra ogni giorno sempre meno adeguato per il ruolo fondamentale che deve svolgere.
Alle organizzazioni sindacali di Polizia - conclude Giuseppe Brugnano - non resta che continuare a lavorare senza sosta per difendere i poliziotti dal virus che circola nel polifunzionale di Catanzaro e che rischia di creare danni irreparabili anche grazie al silenzio e alla complicità di chi non ha fatto nulla per intervenire rispetto al peggior questore che abbiamo mai visto."