Calcio
 

La Reggina aspetta Strasser, ma lui ricambia?

strasserdi Paolo Ficara - Questione di giorni? Rodney Strasser è partito verso l'Inghilterra assieme alla sua nuova squadra, il Genoa, che lo ha prelevato dal Milan nell'ambito dell'operazione Constant. La tournee in terra d'Albione prevede tre amichevoli prima del rientro in Italia. A quel punto, la giostra rossoblu per il centrocampista della Sierra Leone potrebbe terminare i gettoni.

Di sicuro arriverà un pronunciamento da parte dello staff tecnico del Genoa su Strasser, ma la sensazione è che esista già la "triplice intesa" con Milan e Reggina per mandarlo a giocare in riva allo Stretto. Raggiunto telefonicamente prima della partenza verso Manchester, il 23enne africano è stato abbastanza laconico: "Un mio arrivo alla Reggina? In questo momento non penso a niente, penso solo alla squadra in cui mi trovo".

Qualche giorno fa è stato Daniele Delli Carri, direttore sportivo del Genoa, a pronunciarsi sulla vicenda. La volontà delle società appare evidente. Resta da capire se il calciatore sia ignaro di tutto, e quindi se debba ancora dare l'assenso, o se si stia calando mal volentieri nella realtà, fermo restando che a nessuno piace essere trattato come un pacco postale. Il fatto di non aver chiuso per altri obiettivi a centrocampo, al di là del tesseramento di Guillaume Legras ex Montpellier, fa pensare che la Reggina stia ancora aspettando proprio Strasser.