Calcio
 

Reggina, presi Petrelli e Montalto. Baroni: "Società disposta a fare uno sforzo"

baronigalloGli ultimi sette giorni di calciomercato potrebbero regalare altre pedine in entrata alla Reggina, impegnata anche a piazzare elementi in uscita. Elia Petrelli, attaccante classe 2001, ha già sostenuto il primo allenamento con gli amaranto: giunge in prestito dal Genoa, che ne ha appena rilevato il cartellino dalla Juventus. Al club ligure potrebbe essere restituito il cartellino del lungodegente Gabriel Charpentier.

Ai microfoni di Reggina TV, il tecnico Marco Baroni ha dato l'impressione di chiudere a gente poco convinta: "Andremo a scegliere calciatori con caratteristiche produttive per il nostro modulo. I nomi li avete letti, possono esserci dei profili nuovi. Bisogna trovare teste motivate, calciatori che ritengono di poter prendere un'opportunità importante. Se troviamo un giocatore bravo e funzionale, lo buttiamo dentro. La società mi ha detto di essere disposta a fare qualche sforzo. Non dobbiamo rincorrere i nomi, ma giocatori che vengano a sposare la causa. Segnali ne abbiamo già dati, prendendo gente giovane".

Baroni ha confermato l'imminente arrivo di Adriano Montalto, attaccante preso dal Bari: "Petrelli è qui con noi. Montalto non so se raggiungerà oggi la squadra. Sappiamo che non è chiusa qui, ci sono ancora delle caselle da provare a sistemare. Nel 4-2-3-1 Montalto può svolgere un solo ruolo. Ha delle qualità importanti. Gli daremo la possibilità di tirarle fuori, ma dipende molto da lui".