Criptovalute: ecco le piattaforme più gettonate per investire

Molti appassionati di trading online si affidano sempre più spesso alle piattaforme dedicate migliori e regolamentate per operare in serenità e nel pieno rispetto delle norme vigenti. Esse sono contenute in una direttiva europea denominata MiFID (acronimo di Markets in Financial Instruments Directive) e consentono ai trader di avere broker attendibili e professionali.

Un'altra discriminante fondamentale è rappresentata dalla varietà di asset su cui è possibile puntare. Attualmente le criptovalute stanno registrano una crescita costante, dovuta anche ai numerosi crypto token su cui è possibile investire. Per operare con consapevolezza e nel modo più sicuro possibile è opportuno rivolgersi esclusivamente a piattaforme per investire in criptovalute che siano certificate e regolamentate dagli organi competenti.

Come scegliere una piattaforma per investire in criptovalute

La certificazione Cysec o la regolamentazione CONSOB sono quindi i segnali primari che indicano che il broker delle criptovalute è attendibile. Seguono, ovviamente, la presenza di materiale didattico gratuito, così come gratuita sarà l'iscrizione all'eventuale conto virtuale. Inoltre, non dovrebbero essere presenti commissioni o depositi iniziali esosi. L'interfaccia stessa si presenterà estremamente user friendly, con sezioni facili da trovare con un clic anche per chi sia neofita nel settore.

Anche la varietà di criptovalute è importante, in quanto conferisce all'utente la possibilità di scegliere e orientarsi meglio sui mercati: dal Bitcoin a Ethereum e da Ripple a Litecoin, molto spesso ogni broker è specializzato su una o più criptomonete diverse.

Le migliori piattaforme e loro caratteristiche

Un filo comune che hanno molte piattaforme specializzate in criptovalute è quello di poter consentire operazioni attraverso i contratti per differenza, o CFD. Si tratta di una modalità d'investimento che può portare vantaggi sia che il mercato sia in rialzo che al ribasso: dopo uno studio attento dei mercati, infatti, si può stabilire, con il minimo margine d'errore possibile, se la moneta virtuale avrà un andamento positivo o meno entro un determinato lasso di tempo. Se la previsione è corretta potrebbe generare un guadagno per l'investitore.

Trade.com è proprio uno dei broker che consente di utilizzare i CFD, in particolar modo con Bitcoin, la criptovaluta tra le più note di sempre. L'aspetto interessante è che si tratta anche di una piattaforma che fornisce puntuali segnali di trading, ovvero analisi tecniche dei mercati al fine di consigliare ai trader la tendenza del momento. Si tratta di uno strumento prezioso, perché frutto di valutazioni professionali e consente anche di non dover investire tempo per farlo in autonomia. Inoltre vi sono anche app per smartphone e iPhone per fare trading ovunque ci si trovi.

Una delle piattaforme più gettonate è di certo e-Toro, che offre anche il copy trading con le criptovalute e non solo: si tratta di una formula d'investimento secondo la quale si possono ricopiare, in automatico e in tempo reale, le mosse dei migliori popular investors del mercato. In tal modo, si generano molteplici vantaggi: non occorre fare uno studio approfondito dei mercati; si può imparare dai migliori e, non meno importante, si ha qualche possibilità in più di concretizzare un vantaggio.

OBRinvest viene scelta da molti trader neofiti per il materiale didattico messo, ovviamente senza costi, a disposizione degli utenti. Si tratta di corsi propedeutici alla pratica fondamentali per chi voglia essere operativo in breve tempo ma anche per investitori più esperti che desiderino suggerimenti per provare nuove strade. Il broker infatti rende anche possibile comunicare telefonicamente con personale specializzato.

Infine, molto apprezzata è Plus 500 che ha un conto DEMO ben strutturato per mettere in pratica le proprie abilità senza investire denaro reale. Chiamato anche conto virtuale, il conto DEMO simula alla perfezione operazioni come i CFD per tutto il tempo necessario a padroneggiarle. Non vi sono, infatti, limiti in tal senso.

Creato Domenica, 17 Ottobre 2021 08:08